Corsi sicurezza sul lavoro obbligatori

Corso Preposti

[vc_row][vc_column width=”1/3″][bm_content_listing_21 category=”corsi-per-professionisti” show_read_more=”0″ count=”10″ title=”Corsi per professionisti” hide_title=”0″][bm_content_listing_21 category=”d-lgs-8108″ show_read_more=”0″ count=”10″ title=”D.lgs 81/80″ hide_title=”0″][bm_content_listing_21 category=”rspp” show_read_more=”0″ count=”10″ title=”RSPP” hide_title=”0″][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

Engineers on building site cheking plans

[/vc_column_text][vc_column_text]

Descrizione

Il corso ha l’obiettivo di formare il personale che ricopre il ruolo di preposto in riferimento alla tipologia di rischio indicato e in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011. La figura del preposto è di notevole importanza per la sicurezza e la salute sul lavoro poiché è la più vicina ai lavoratori e ne conosce tutte le criticità nell’attività lavorativa, inoltre vigila e controlla il rispetto delle norme da parte del lavoratore nell’attività quotidiana.
Il programma del corso formativo per il preposto svolto in modalità e-learning secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011, comprende gli argomenti da 1 a 5 del punto 5 del suddetto Accordo:
– Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità;
– Relazioni tra vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione;
– Definizione ed individuazione dei fattori di rischio;
– Incidenti ed infortuni mancati;
– Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati e stranieri.
Il percorso formativo dovrà essere completato e integrato con la frequenza in aula per la parte relativa ai gli argomenti 6,7,8 del punto 5 dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011.
N.B. La formazione per il preposto non sostituisce ma integra quella prevista per i lavoratori così come previsto al punto 5 dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011.

Aggiornamento

L’aggiornamento è previsto ogni 5 anni.

Programma Corso

– Accordo Stato-Regioni;
– Dirigenti e Preposti;
– I soggetti del sistema di prevenzione aziendale;
– Responsabilità civile penale e tutela assicurativa;
– Contenuti del DVR;
– Valutazione dei rischi;
– La valutazione del rischio come conoscenza del sistema di organizzazione aziendale;
– DUVRI;
– DPI;
– Prevenzione rischi infortuni;
– I contenuti minimi di PSC, POS e PSS;
– Infortuni in occasione di lavoro;
– Partecipazione dei lavoratori;
– Sistema qualificazione imprese;
– Ruolo dell’informazione e della formazione;
ll preposto svolgerà successivamente la parte d’aula con una specifica formazione sulla base del livello di rischio che caratterizza la sua attività lavorativa.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

PNRR e la nuova Piattaforma Digitale Dati

L’obiettivo della Piattaforma Digitale Nazionale Dati (Pdnd) è favorire lo scambio di informazioni tra gli enti e la Pubblica Amministrazione con i sistemi informativi delle basi dati pubbliche.

INAIL: Repertorio Nazionale

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in data 13 ottobre 2022, ha pubblicato il Decreto n. 171 dell’11 ottobre 2022, concernente l’istituzione, presso

Requisiti docenti antincendio parte pratica

Requisiti docenti antincendio

In merito ai corsi per ADDETTI ANTINCENDIO, ricordiamo quelli che sono i requisiti necessari per i docenti. Relativamente al decreto numero 237 del 02/09/2021, dal

ASPP/RSPP – MODULO A

Il MODULO A costituisce il corso base per lo svolgimento della funzione di RSPP e ASPP ed è propedeutico per l’accesso agli altri moduli B – C – SP1 –