Sanificazione ambienti di lavoro

[vc_row css=”.vc_custom_1584008777732{padding-top: 10px !important;padding-right: 10px !important;padding-bottom: 10px !important;padding-left: 10px !important;}”][vc_column width=”2/3″ css=”.vc_custom_1584009535251{padding-top: 10px !important;}”][vc_column_text]Coronavirus, igienizzazione luoghi chiusi (ambienti indoor): il ricambio dell’aria
Come spiega l’Istituto Superiore di Sanità bisogna garantire un buon ricambio d’aria in tutti gli ambienti, casa o uffici.
Tutti i luoghi indistintamente, devono provvedere al ricambio dell’aria, così come – specie in questo periodo di alto rischio contagio da Covid-19 – le stesse farmacie, le banche, le poste, i supermercati e i mezzi di trasporto.
Per garantire un corretto ricambio d’aria è sufficiente aprire regolarmente le finestre durante la giornata.
Coronavirus: pulizie ed igienizzazione, perfetto connubio!
Alla base dell’attività di igienizzazione c’è l’attività di pulizia degli ambienti. Nell’utilizzo dei prodotti per la pulizia, seguire sempre le istruzioni indicate sul prodotto stesso, osservando e rispettando i dosaggi suggeriti sulle confezioni.
Attenzione a miscelare i prodotti di pulizia, in particolare quelli contenenti candeggina o ammoniaca con altri prodotti, ricordarsi sempre di arieggiare gli ambienti durante e dopo l’uso dei prodotti per la pulizia e sanificazione.
Coronavirus, i prodotti per pulire le superfici
Tra le domande più frequenti per quanto riguarda la disinfezione c’è quale prodotto è consigliato utilizzare?
Semplicemente possiamo rispondere di utilizzare soluzione di sodio ipoclorito all’ 1% sulle superfici che possano accettare tale prodotto, in alternativa etanolo e perossidi (alcool etilico e acqua ossigenata) che comunemente troviamo in commercio.
In tutti i casi le pulizie devono essere eseguite con dispositivi di protezione individuale – (DPI).
SICUREZZA SEMPRE!

Coronavirus, tutti possiamo fare qualcosa
Una miglior pulizia e sanificazione degli ambienti, congiuntamente con l’attività di pulizia degli ambienti, permette di ridurre con ottimi risultati la contaminazione microbiologica da qualsiasi superficie.
In poco tempo, l’ambiente di lavoro o abitativo sarà salubre e sicuro.. Tutti possiamo fare la nostra parte!
[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″ css=”.vc_custom_1584009360212{padding-top: 10px !important;padding-right: 10px !important;padding-bottom: 10px !important;padding-left: 10px !important;}”][vc_message message_box_style=”solid-icon” style=”square” message_box_color=”peacoc” icon_fontawesome=”fa fa-heartbeat” css=”.vc_custom_1584009270983{padding-bottom: 10px !important;}”]

Procedura di sicurezza

E’ possibile attraverso il modulo di contatto sottostante, telefonando alla nostra segreteria al numero 370.1331665, oppure scrivendoci a: formazione@jonatacasini.it avere tutte le informazioni sulla  procedura di sicurezza per l’emergenza Coronavirus personalizzata ed adattata a qualsiasi settore lavorativo.[/vc_message][vc_row_inner css=”.vc_custom_1584009842200{padding-top: 0px !important;background-color: rgba(30,115,190,0.11) !important;*background-color: rgb(30,115,190) !important;}”][vc_column_inner][vc_text_separator title=”Contattaci per approfondire” color=”sky”][contact-form-7 id=”2624″][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

PNRR e la nuova Piattaforma Digitale Dati

L’obiettivo della Piattaforma Digitale Nazionale Dati (Pdnd) è favorire lo scambio di informazioni tra gli enti e la Pubblica Amministrazione con i sistemi informativi delle basi dati pubbliche.

INAIL: Repertorio Nazionale

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in data 13 ottobre 2022, ha pubblicato il Decreto n. 171 dell’11 ottobre 2022, concernente l’istituzione, presso

Requisiti docenti antincendio parte pratica

Requisiti docenti antincendio

In merito ai corsi per ADDETTI ANTINCENDIO, ricordiamo quelli che sono i requisiti necessari per i docenti. Relativamente al decreto numero 237 del 02/09/2021, dal

ASPP/RSPP – MODULO A

Il MODULO A costituisce il corso base per lo svolgimento della funzione di RSPP e ASPP ed è propedeutico per l’accesso agli altri moduli B – C – SP1 –