Formazione Casini: i fondi interprofessionali

I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA

Attraverso i fondi interprofessionali per la formazione continua Jonata Casini Srls supporta le Imprese nella realizzazione di piani formativi a costo zero.

 

Fondi Interprofessionali

 

La sottoscrizione di un Fondo è GRATUITA, in quanto rappresenta esclusivamente la possibilità di investire parte dei contributi versati obbligatoriamente in azioni formative per i lavoratori.

L’impresa aderisce al Fondo in mod

o VOLONTARIO, attraverso il modello di denuncia contributiva DM/10 dell’INPS. Questa operazione solitamente viene effettuata da coloro che redigono le buste paga (ufficio interno, esterno o consulente del lavoro).

I Fondi interprofessionali (Fondimpresa, Fonditalia, Fonter, Formazienda) sono stati istituiti con l’obiettivo di diffondere la pratica dell’aggiornamento e della formazione nelle aziende italiane, “in un’ottica di competitività delle imprese e di garanzia dell’occupabilità dei lavoratori”. L’offerta formativa con il suo ampio catalogo corsi e i percorsi formativi realizzabili ad hoc per le aziende che lo richiedono, diventa un patrimonio prezioso per raggiungere tali obiettivi.
Jonata Casini Srls garantisce alle imprese un supporto costante e completo nell’utilizzo dei finanziamenti per la formazione dei propri lavoratori attraverso un’offerta organica di servizi specifici, pensati appositamente per soddisfare le esigenze e i bisogni più importanti dei propri clienti:

• Supporto nelle pratiche di adesione al fondo più adeguato alle specificità aziendali

• Analisi dei fabbisogni formativi

• Presentazione dei Piani Formativi

• Gestione e monitoraggio di tutte le attività in fase attuativa

• Rendicontazione finale

Grazie ai Fondi Interprofessionali tutta la formazione aziendale sarà a costo zero.

Per maggiori informazioni, chiarimenti e curiosità non esitare a contattarci, i nostri esperti saranno sempre a tua disposizione, per saperne di più clicca qui.

Puoi prenotare direttamente dal nostro sito un appuntamento per una consulenza gratuita con i nostri professionisti , potremo capire le esigenze e la realtà della tua azienda, in modo da offrirti soluzioni adatte a te, ponderate in base alle tue necessità.

 

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

Attrezzature antincendio: le novità

Il cosiddetto Decreto Controlli, emesso nel settembre 2021, dal settembre 2022 cambierà i criteri generaliper il controllo e la manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio. Il

Nuova norma per i materiali contenenti amianto

Il cambio della normativa dell’amianto L’Ente Nazionale Italiano di Unificazione ha pubblicato la UNI 11870:2022 – Materiali contenenti amianto – Criteri e metodi per l’individuazione

Requisiti Manager HSE: quali sono?

QUALI REQUISITI DI CONOSCENZA, COMPETENZA ED ABILITÀ DEVE POSSEDERE IL HSE MANAGER?     Il Manager HSE deve possedere una conoscenza gestionale negli ambiti HSE

Manager HSE: la nuova figura professionale

Manager HSE: delineata una nuova figura professionale con competenze e abilità precise.     La UNI 11720:2018 pubblicata il 19/07/2018 dal titolo “Attività professionali non