La migrazione al servizio NUE 112 avverrà secondo una tempistica già stabilita nei singoli distretti telefonici della Toscana da parte del Ministero dell’interno e da parte del Ministero dello Sviluppo Economico:
– dal 1° dicembre 2020 è prevista per le province di Firenze-Prato (distretti 055,0574),
– dal 9 febbraio 2021 ad Arezzo (distretti 0575,055),
– dal 2 marzo 2021 Pistoia-Empoli-Montecatini Terme (distretti 0572,0573,0571), dal 23 marzo Lucca-Viareggio-Massa Carrara (distretti 0583,0584,0585),
– dal 20 aprile Siena- Chianciano Terme- Grosseto-Follonica (0577,0578,0564,0566),
– dal 27 aprile a Livorno-Piombino-Pisa-Pontedera-Volterra (distretti 0586,0565,050,0587,0588).