LA SALUTE DEL LAVORATORE E’ DA SEMPRE LA PRIORITA’!

L’attività industriale svolta da una azienda e l’ambiente di lavoro, all’interno o all’esterno, comportano la presenza di rischi di natura chimicafisica e biologica che, da soli o in combinazione, possono di fatto alterare lo stato di salute e di benessere dei lavoratori, generando veri e propri effetti nocivi.

E’ fondamentale quindi occuparsi dell’individuazione, della valutazione e del controllo di questi rischi. L’obiettivo è poi quello di definire strategie e comportamenti utili alla risoluzione delle problematiche, eliminazione dei fattori di rischio e bonifica delle condizioni.

Con i suoi consulenti ed i suoi incaricati specializzati, Jonata Casini – Training & Consulting dispone dei requisiti di settore richiesti, capaci di fornire una valutazione d’esperienza sui distinti rischi e di contribuire alla redazione di soluzioni strategiche e necessarie per il risanamento e la messa in regola dell’attività svolta dall’azienda, per qualsiasi settore produttivo di appartenenza.

Si tratta infatti di valutazioni che necessitano di figure di consulenza e di incarico competenti e certificate, al fine di garantire l’assoluta veridicità dei risultati.

Questo indispensabile percorso di analisi, oggi, ricorda più che mai a tutte le aziende come la sicurezza sul lavoro sia sempre l’obiettivo principale. Ed è proprio quando si parla di sicurezza nei confronti della salute che occorrono esperti davvero qualificati.

L’aspetto principale è infatti la capacità di individuare correttamente gli elementi di pericolo e le situazioni sulle quali intervenire. Perchè è la salute del lavoratore a dettare le regole di una assoluta priorità.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

Un defibrillatore a portata di cuore

L’importanza di avere un defibrillatore in azienda pronto all’uso Ogni anno in Italia circa 60.000 persone sono colpite da arresto cardiaco: l’arresto cardiaco improvviso può colpire

Fine stato emergenza Covid 19

Ultime novità Covid 19: fine dello stato di emergenza A seguito della pubblicazione del DECRETO LEGGE N°24 del 24/03/2022, dal 1 APRILE 2022 vengono modificate le misure

Open chat
Posso aiutarti?
Salve,
Posso esserti utile?