L’importanza di avere un defibrillatore in azienda

Perchè installare un defibrillatore in azienda o in un condominio?

Acquistare un defibrillatore in azienda è un gesto etico e sociale perché salvare una vita va oltre le normative, parliamo di principi morali! Inoltre, dotarsi di un defibrillatore permette all’azienda di ricevere benefici fiscali INAIL (modello OT23) oltre che aggiungere un importante valore al sistema di gestione per la sicurezza ed all’immagine dell’azienda.

10 motivi per salvare una vita attraverso la presenza di un defibrillatore all’interno della tu azienda

 

Defibrillatore in azienda

 

01 Arresto cardiaco

L’arresto cardiaco può colpire chiu
nque in qualsiasi momento indistintamente che abbia o meno patologie cardiache. Una defibrillazione entro i 3 minuti dall’arresto cardiaco può aumentare il tasso di sopravvivenza fino al 75%.

02 L’immediatezza è fondamentale

Se mai ci trovassimo a prestare soccorso ad una persona colpita da arresto cardiaco improvviso (morte cardiaca improvvisa), vorrebbe essere aiutato e noi dovremmo essere in grado di poterlo fare nel modo più corretto possibile, ricordiamoci che può essere salvato da chi gli è vicino in quel momento.

03 Il tempo è vita

Il tempo è vita: 10% in meno di sopravvivenza per ogni minuto trascorso senza far niente! La sola chiamata al 112 non è sufficiente. Dopo 10 minuti senza far niente le sue possibilità di sopravvivenza sono meno del 2%.

04 Necessità di pronto intervento

I minuti sono preziosi. Superati i 5 minuti senza effettuare il massaggio cardiaco e la defibrillazione precoce, il paziente può subire danni cerebrali irreversibili.

05 Senso di responsabilità

Aiutare il prossimo permette di sentirsi meglio con sé stessi, negare l’aiuto o non fare tutto ciò che ci è possibile per evitare eventi drastici va contro i principi morali e porta rammarico e senso di colpa.

06 L’intervento del pronto soccorso non è sempre immediato, anzi…

I tempi di arrivo dei mezzi di emergenza allertati possono variare per diverse cause, difficilmente entro i 5 minuti raggiungono il paziente, la differenza siamo noi.

07 L’importanza dell’istruzione per usare un defibrillatore in azienda

Ogni persona formata come operatore BLS-D rappresenta un valore aggiunto per la società; ovunque si trovi potrà intervenire in tempi rapidissimi in caso di arresto cardiaco, al di là della presenza o meno del defibrillatore, garantendo la gestione dei primi due anelli della catena di sopravvivenza, segno di pieno senso civico e forte valore umano.

08 La semplicità nell’utilizzo dei defibrillatori in azienda

I defibrillatori DAE sono estremamente semplici nel loro utilizzo, progettati per essere utilizzati da personale non sanitario, diciamo stop agli stereotipi che sono pericolosi e creano danno al paziente, il danno è non far niente!

09 Rendere sicuro il tuo luogo di lavoro

Gran parte delle nostre giornate le trascorriamo al lavoro, renderlo più sicuro è un gesto di elevatissima umanità, responsabilità ed un gesto d’amore nei confronti di tutte le persone che lo frequentano, siano essi dipendenti, clienti, persone esterne o visitatori occasionali, senza contare che in qualsiasi momento potrebbe essere necessario per salvare la vita proprio a te, che stai pensando se installarlo oppure no.|

10 La vita non ha prezzo

La vita non ha prezzo. L’impegno economico da sostenere per installare un defibrillatore e creare un punto PAD è alla portata di molti, risulta essere un ottimo investimento per la salvaguardia della propria attività/organizzazione e potrebbe rappresentare un motivo per promuovere e differenziare l’immagine della propria realtà.
Spesso la difficoltà nella scelta di un defibrillatore risiede dalla sua presunta complessità. Non tutti sono esperti e possono o vogliono comprendere tutte le caratteristiche di un defibrillatore da installare in azienda presenti all’interno delle loro schede tecniche.
Troppi modelli, troppe informazioni!
L’importante è che sia facile da utilizzare e immediato nel salvare una vita, un defibrillatore semplice e pratico, facile ed utilizzabile da tutti, clicca qui per saperne di più.

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

Attrezzature antincendio: le novità

Il cosiddetto Decreto Controlli, emesso nel settembre 2021, dal settembre 2022 cambierà i criteri generaliper il controllo e la manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio. Il

Nuova norma per i materiali contenenti amianto

Il cambio della normativa dell’amianto L’Ente Nazionale Italiano di Unificazione ha pubblicato la UNI 11870:2022 – Materiali contenenti amianto – Criteri e metodi per l’individuazione

Requisiti Manager HSE: quali sono?

QUALI REQUISITI DI CONOSCENZA, COMPETENZA ED ABILITÀ DEVE POSSEDERE IL HSE MANAGER?     Il Manager HSE deve possedere una conoscenza gestionale negli ambiti HSE

Manager HSE: la nuova figura professionale

Manager HSE: delineata una nuova figura professionale con competenze e abilità precise.     La UNI 11720:2018 pubblicata il 19/07/2018 dal titolo “Attività professionali non