RIORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI: NUOVO AVVISO FONDIRIGENTI

La Pandemia ha messo a dura prova le Imprese, rendendo evidente per quest’ultime l’esigenza di investire in modo rapido e deciso su innovazione e riorganizzazione dei processiFondirigenti, per facilitare le Aziende proprio nella trasformazione dei processi da tradizionali a smart e supportarle nel cambiamento ha pubblicato un nuovo Avviso: 2/2020.

Il Fondo incentiva con questo Avviso la presentazione di Piani formativi in grado di sostenere lo sviluppo della managerialità e competitività delle Imprese.

Riportiamo di seguito i punti principali previsti nell’Avviso 2/2020:

Quale tipologia di formazione

Piani formativi aziendali dovranno riguardare lo sviluppo di competenze in una delle seguenti macro aree:

  • Riorganizzazione dei processi (Supply chain; produzione; reti di vendita)
  • Strumenti per il rilancio (Digital marketing; Finanza e incentivi; Nuovi Modelli organizzativi)
  • Sostenibilità e Green Economy

Le aziende potranno realizzare il proprio percorso sia a distanza con modalità digitali che in presenza.

Esclusioni

Sono escluse dalla partecipazione all’Avviso:

  • le Grandi Imprese che al momento della presentazione del Piano abbiano sul proprio conto formazione un saldo disponibile pari o superiore a 15.000 euro;
  • le imprese che si trovano in stato di fallimento, di liquidazione, di concordato

Contributo

Il finanziamento massimo è di 10.000 Euro per un solo Piano ad azienda.

Durata

Il Piano dovrà concludersi entro 7 mesi

I piani potranno essere presentati a partire dal 27 ottobre 2020 e fino al 1° dicembre 2020.

Jonata Casini srls è in grado di supportarvi tanto nella presentazione di Piani formativi quanto nell’erogazione di formazione relativa alla riorganizzazione dei processi.

Per maggiori informazioni si invita a contattare la ns Segreteria.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

Un defibrillatore a portata di cuore

L’importanza di avere un defibrillatore in azienda pronto all’uso Ogni anno in Italia circa 60.000 persone sono colpite da arresto cardiaco: l’arresto cardiaco improvviso può colpire

Fine stato emergenza Covid 19

Ultime novità Covid 19: fine dello stato di emergenza A seguito della pubblicazione del DECRETO LEGGE N°24 del 24/03/2022, dal 1 APRILE 2022 vengono modificate le misure

Open chat
Posso aiutarti?
Salve,
Posso esserti utile?