Finanziare percorsi di istruzione e formazione tecnica e superiore (Ifts).

Tipologia: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

Scadenza: 20 Luglio 2020

I progetti per percorsi  IFTS devono essere co-progettati, presentati e realizzati da un insieme di soggetti appartenenti ai sistemi dell’istruzione, della formazione professionale, dell’università e della produzione.
I progetti dovranno essere presentati ed attuati da una associazione di scopo (ATS), costituita o da costituire a finanziamento   approvato,   composta   obbligatoriamente,  a   pena   di   esclusione, da un pool di almeno un rappresentante per ognuna delle seguenti tipologie di soggetti: a) un soggetto  capofila che deve essere  un  organismo  formativo; b) un Istituto scolastico di istruzione secondaria superiore, pubblico o paritario, avente sede nel territorio regionale; c)   una Università degli studi avente sede nel territorio regionale; d)  una o più imprese aventi un’unità produttiva nel  territorio regionale.

Possono inoltre partecipare come partner i centri di ricerca italiani e stranieri

I percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) possono essere realizzati inoltre anche dagli Istituti Tecnici Superiori (ITS), come stabilito dall’accordo della Conferenza Stato Regioni.

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Leggi altri articoli

Post Correlati

Requisiti Manager HSE: quali sono?

QUALI REQUISITI DI CONOSCENZA, COMPETENZA ED ABILITÀ DEVE POSSEDERE IL HSE MANAGER?     Il Manager HSE deve possedere una conoscenza gestionale negli ambiti HSE

Manager HSE: la nuova figura professionale

Manager HSE: delineata una nuova figura professionale con competenze e abilità precise.     La UNI 11720:2018 pubblicata il 19/07/2018 dal titolo “Attività professionali non

Sicurezza antincendio in azienda

Sicurezza antincendio in azienda: nuovo Decreto GSA Siamo sempre più prossimi all’entrata in vigore (4 ottobre 2022) del Decreto GSA (Gestione Sicurezza Antincendio) nato il 2

Open chat
Posso aiutarti?
Salve,
Posso esserti utile?